mercoledì, gennaio 04, 2006

Il Parco Naturale della CollinaTorinese (TO)


La collina torinese è ricca di sentieri, ottime opportunità per brevi passeggiate da scegliere quando si ha poco tempo a disposizione e non ci si vuole allontanare troppo in auto dalla città.
Il centro di accoglienza del Parco della Collina Torinese si trova nella stazione di Superga della tramvia a dentiera Sassi-Superga.
In una bella mattina di fine novembre 2005 siamo arrivati in auto al parcheggio della Basilica di Superga ed abbiamo percorso in circa due ore l'itinerario ad anello segnalato sulla mappa. è un percorso adatto a tutti (max dislivello: 200 m), molto frequentato dagli appassionati di mountain bike.
Abbiamo concluso la nostra gita con un piacevole pranzo al bar della stazione di Superga della dentiera, che ha una strepitosa terrazza panoramica.
La prossima volta ci piacerebbe, organizzandoci per tempo con gli orari, parcheggiare l'auto a Sassi e prendere la dentiera per salire/scendere da Superga.







_Cammino_

3 commenti:

la zietta ha detto...

domenica 15 gennaio 2006 abbiamo percorso l'anello formato dai sentieri 29 e 28/27, passante per Pian Gambino.
Siamo partiti dalla stazione di Superga della dentiera, abbiamo incontrato una ripida discesa nel primo tratto ed una leggera salita nell'ultimo. totale 2 ore e mezzo di cammino.
la z.

Syl ha detto...

Che bello! Ma in queste gite la Sardina è con voi nello zaino o se la godono i nonni?

Noi abbiamo bellissimi ricordi di gite fatte con le ragazze nel fascione (prima) o nello zaino (poi).

Molto presto, a partire dai 3 anni, hanno cominciato a camminare molto bene, tutte e due.

Ormai ci battono, leggere come sono.

un abbraccione,
Syl

la zietta ha detto...

la sardina ci accompagna, da quando aveva 8 mesi, nelle gite estive ed autunnali in montagna ed in quelle invernali in collina. si diverte moltissimo a guardarsi intorno ed a toccare foglie e fiori.
quando andiamo con le racchette sta con mia cugina. per il momento, anche se ha la sua tutina da sci, evitiamo di portarla in giro in mezzo alla neve ed al ghiaccio per ore.
la scorsa estate era tremenda: a 10 mesi iniziava appena a camminare e voleva a tutti i costi scendere dallo zaino ed andare per mano sui sentieri, che non erano proprio pianeggianti :-)
camminare mi piace anche perchè è qualcosa che si può condividere con la propria famiglia e gli amici, e credo che questa passione, come pure l'amore per la natura, siano sentimenti contagiosi.