giovedì, maggio 11, 2006

Il pane allo Yogurt


Il pane allo yogurt è soffice, delicato, con la crosta sottile ed un leggerissimo retrogusto di formaggio. Ottimo!
In genere raddoppio le dosi, rispetto alla ricetta originale; se ho tempo faccio la pagnottona (seconda lievitazione 1 ora, cottura 40 minuti a 180°C), se sono di fretta preparo i panini con il nodo (seconda lievitazione 30 minuti, cottura 15-20 minuti). La prima lievitazione dura sempre 2 ore. Si conserva bene per 2-3 giorni avvolto in un telo di cotone.


_Cucina_

5 commenti:

Sigrid ha detto...

mmm... interessante questo!! decisamente da provare :-)
ps: benvenuta ;-)

la zietta ha detto...

grazie, il merito non è mio ma di gennarino!
e benvenuta a te su cucina e cammino..

Ely ha detto...

ciao ho scoperto per caso cercando pane allo yogurt lo voglio fare per domani e ora guardo e rubacchio un pò, ciao
Ely

SONIA ha detto...

io lo voglio fare...ma le dosi? e poi cosa significa 1 lievitazione ...poi 2 lievitazione?

la zietta ha detto...

le dosi sono nella ricetta linkata. si fanno 2 lievitazioni: una prima, che dura due ore, poi si sgonfia l'impasto e si forma una palla o dei panini, e si fa la seconda lievitazione direttamente sulla teglia che si utilizzerà per la cottura.